Benvenuti

Versione stampabileVersione stampabileSend by emailSend by email

"Non vergognamoci di mangiare il meglio che si può e ridiamo il suo posto alla gasrtronomia.
Infine anche il tirannop cervello ci guadagnerà e questa società malata di nervi finirà per capire che, anche in arte, una discussione sul cucinare l'anguilla vale una dissertazione sul sorriso di Beatrice"

Da una lettera di Lorenzo Stecchetti a Pellegrino Artusi